Leggendaria Contea di Gorizia

La Gara

La Leggendaria è una gara innvativa sotto il profilo tecnico e sportivo, dato che si prefigge di portare in italia una competizione dalla formula ancora poco conosciuta tra gli equipaggi regolaristi nazionali.

La GARA di MEDIA rappresenta la disciplina maggiormente diffusa tra i più celebri eventi di regolarità automobilistica esteri, essa rappresnta a tutti gli effetti un modo alternativo di intendere le competizioni di regolarità, diverso dalle più comuni “gare sui tubi”. Questo genere di evento si avvicina di molto ai gloriosi rally del passato: le strade sono aperte al traffico e spesso si compete su percorsi difficili e divertenti, dove tenere la media risulta complesso se non impossibile.

L’abilità di guida e l’affiatamento dell’equipaggio diventano perciò gli elementi primari per una buona condotta di gara. Si guida veloce ma con regolarità, percorrendo attentamente e con la massima precisione le traiettorie e cercando di interpretare nel miglior modo possibile le percorrenze del tracciato. Tempo e distanze vengono valutati in fase di preparazione della gara, coadiuvando l’utilizzo dei road book e delle mappe del percorso.

Il Territorio

Gorizia si può definire a pieno titolo una pietra preziosa dalle tante sfaccettature che la fanno brillare intensamente. Una città millenaria, formata e forgiata da glorie e miserie, serenamente adagiate in riva dell’Isonzo fiume sacro alla Patria di colo smeraldo che da sempre unisce territori e genti diverse.

La borghesia asburgica amava Gorizia e il suo clima mite: non a caso la città era chiamata la “Nizza austriaca”. Del resto balza subito all’occhio del visitatore il lussureggiante effetto dato dalle molteplici varità di parchi, aree verdi e giardini che pervadono e circondano la città, ambienti naturali che rilassano, inebriano con i loro molteplici profumi e calmano lo spirito. Sono il Parco di Piuma sul fiume Isonzo, Il Parco del Palazzo Coronini Cronberg e il Parco Viatori, oltre ai due parchi cittadini, i Giardini pubblici e il Parco della Rimembranza.


…Leggendaria per innovazione!

L’innovativo marchio Tripy, azienda specializzata nella produzione di strumenti e sistemi GPS di navigazione, sarà partner ufficiale dell’evento Coppa della Leggendaria Contea di Gorizia.

Gli equipaggi iscritti alla Leggendaria riceveranno in dotazione per tutta la durata dell’Evento, gratuitamente e senza alcuna maggiorazione sulla tassa d’iscrizione, il sofisticato dispositivo Tripy TRMBC, sul quale saranno caricate le note relative al Road Book del percorso. Equipaggi neofiti delle competizioni di regolarità e veterani del volante, potranno dunque contare su uno strumento preciso e affidabile, che li condurrà lungo un’affascinante e avvincente itinerario.  



La “Leggendaria” vuole posizionarsi in un contesto dove si privilegiano il divertimento e l’ablità nella guida, lungo un percorso straordinariamente unico a cavallo di due confini, “passaggio a nord est – la frontiera della grande guerra”, coadiuvato da un’organizzazione attenta all’esigenze degli equipaggi e da una ospitalità a cinque stelle che solo un’Automobile Club può sostenere.

IMG_0745

La “Leggendaria” è una gara innovativa sotto il profilo tecnico-sportivo,Il percorso di gara avrà una lunghezza complessiva di Km 507,70 e sarà descritto nella tabella delle distanze e dei tempi allegata al regolamento particolare, di cui fa parte integrante, e nel Road Book. La tabella delle distanze e dei tempi indicherà anche le modalità di svolgimento delle prove cronometrate. Saranno previsti 6 Controlli Orari, 18 Prove di Media con un massimo di 5 rilevamenti per Prova, per un totale di 56 rilevamenti e 2 Controlli a Timbro. La partenza sarà data a Gorizia – Castello con inizio alle ore 12:30 di sabato 6 maggio e l’arrivo a Gorizia – Piazza Sant’Antonio con inizio alle ore 12.45 di domenica 7 maggio 2017




Prima Tappa

Castello di Gorizia, Ribolla di Oslavia, Cepovan, Lokev, Kromberk, Komen, Stanjel, Lipica, S. Canziano, Confine Aperto, Borst, Koper, Trieste – Opicina, Monrupino, Goriansko, Monte S. Michele, Gorizia.

Seconda Tappa

Gorizia, Plessiva, Scriò, Tenuta di Angoris, Monticello, Cormons, Subida, Spessa, Lucinico, Calvario, Sagrado, S. Martino del Carso, Gorizia.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi